Bologna Cultura

Comune di Bologna

SCADUTO | NUOVA CALL per 100 PASSI QUASI... laboratorio e performance con Taoufiq Izeddiou e Said Ait El Moumen

Dopo la prima entusiasmante fase del laboratorio Cent Pas Presque, abbiamo deciso di riaprire le iscrizioni per dare anche ad altre persone la possibilità di partecipare.
Ma affrettatevi… i posti sono limitati!

DESTINATARI

_Donne e uomini di qualsiasi età senza conoscenze specifiche di danza
_Danzatori di tutti i livelli e performer 

La partecipazione al laboratorio è gratuita
E’ possibile iscriversi entro e non oltre il 31 maggio 2018

“Camminare significa cadere continuamente. Cadere significa imparare a camminare”, sostiene il coreografo Taoufiq Izeddiou. 100 pas presque (100 passi quasi) è un invito a interrompere per 60 minuti il flusso regolare della vita nella città, rallentando i movimenti, i gesti, lo sguardo e adottando un ritmo diverso, che permetta una diversa percezione del corpo, dello spazio e del tempo e delle azioni della vita urbana.

100 pas presque è ideato e diretto dal coreografo marocchino Taoufiq Izeddiou e realizzato con la collaborazione del coreografo e musicista Said Ait El Moumen.

“Un jour, on ne m’a donné que 100 mètres pour m’exprimer,
j’ai décidé d’y inviter le monde”.

Taoufiq Izeddiou è danzatore, coreografo, pedagogo, direttore del festival di danza contemporanea On Marche di Marrakesh.  È uno dei protagonisti della danza contemporanea nordafricana. Il suo lavoro esplora le tensioni tra tradizione e modernità, ponendo al centro delle opere i temi dell’origine e dell’identità. Le sue coreografie sono state ospitate nei festival più prestigiosi in Africa, Medio Oriente, Europa, America Latina e Nord America.

Said Ait El Moumen è musicista (percussionista), danzatore e coreografo. Sviluppa il suo lavoro in Italia da alcuni anni e, accanto alle sue creazioni, ha preso parte a diversi progetti interdisciplinari di scambio artistico e di pedagogia della danza. Nel 2002 ha fondato con Taoufiq Izeddiou e Bouchra Ouizguen "Anania", la prima compagnia di danza contemporanea in Marocco.

Il laboratorio è parte di Atlas of Transitions, progetto europeo realizzato da Emilia Romagna Teatro Fondazione in partnership con Cantieri Meticci e il Dipartimento di Sociologia dell’Università di Bologna, che promuove traiettorie comuni tra residenti italiani, residenti stranieri e nuovi arrivati, sperimentando nuovi modi di interazione e reciprocità tra le culture diverse. 

100 pas presque sarà presentato nell’ambito di Rights to the City (Diritto alla Città),
il primo appuntamento di Atlas of Transitions, curato da Piersandra Di Matteo,
che avrà luogo a Bologna nel mese di giugno 2018.

CALENDARIO
Il laboratorio si terrà tutti i giorni dal 16 al 22 giugno 2018
In particolare:
il 16 e il 17 giugno dalle 14.00 alle 17.00
dal 18 al 22 giugno dalle 17.00 alle 20.30
Luogo: Il laboratorio si terrà al Teatro Arena del Sole, via Indipendenza 44, Bologna

PRESENTAZIONE PUBBLICA: 
sabato 23 giugno e domenica 24 giugno in due spazi pubblici della città di Bologna
Per la buona riuscita del progetto i partecipanti dovranno garantire la propria presenza alle due fasi di laboratorio e alle presentazioni pubbliche.

COME ISCRIVERSI
È possibile compilare il modulo di partecipazione e inviarlo alla mail laboratori@atlasoftransitions.eu 

Informazioni: http://bologna.emiliaromagnateatro.com/laboratorio-gratuito-100-pas-presque/
Teatro Arena del Sole - via Indipendenza, 44 Bologna 
Tel. 051 2910906 (lun-ven dalle 10 alle 13) oppure 320 7498596 | Mail: laboratori@atlasoftransitions.eu